Sala Stampa Sfera Cubica

Nevica su Quattropuntozero – I diari miserabili di Samuel Geremia Hoogan

Disco Dada // in uscita il 21 novembre 2013

(press page riservata alla stampa / da non diffondere)

Nevica su Quattropuntozero – I diari miserabili di Samuel Geremia Hoogan
(Disco Dada Records)

I DIARI MISERABILI DI SAMUEL GEREMIA HOOGAN è il secondo disco di Nevica su Quattropuntozero, il nome dietro il quale si cela il musicista livornese Gianluca Lo Presti, noto produttore della scena indipendente italiana.
Gianluca ha definito il suo lavoro come “un disco devastante”, in riferimento soprattutto alla sua gestazione, così dolorosa a tal punto che probabilmente all’album seguirà una lunga pausa. Già dal titolo, è chiaro che si tratta di un disco molto personale, uno sguardo allo specchio, una crisi profonda d’identità, di scelte, futuro ed ego. Apparentemente un’azione coraggiosa. Realmente, una necessità.

Questo disco è nato in mezzo al caos più totale e non poteva essere migliore o peggiore di così. E’ il tentativo adulto di liberarsi di tutto per non esplodere, o per implodere insieme alla scrittura. E’ un concept – album piuttosto autobiografico che ruota attorno alla figura di Geremia Hoogan, un miserabile disgraziato pieno di umanità e di malinconia ma con l’ardore di cercare ovunque la bellezza, nonostante tutte le difficoltà. Uno storyboard lineare non scontata, ma attraversata da deliri, digressioni, sfoghi, riflessioni.

Sono storie di AMPUTAZIONI, di PROMISCUITA’, di individui BORDERLINE, di AVANZI, di VITE CHE PASSANO, di SALMI senza parole, di FELICITA’ TOSSICHE e peggio ancora.
Perché ai confini dell’io si perde la coerenza, la pace interiore, la lucidità e a volte anche la speranza.

–> SCARICA QUI L’INTERO ALBUM <–

LE COLLABORAZIONI
Pochi ospiti ma tutti importanti, per amicizie e relazioni umane.
In primis, Lorenzo Montanà, socio storico di Gianluca Lo Presti in Disco Dada e produttore di Tying Tiffany e Simona Gretchen, che, oltre a curare la produzione di questo lavoro, ha contribuito in maniera importante alla stesura dei testi.
Tra gli ospiti più noti, sicuramente Bruno Dorella (Bachi da pietra, Ovo, Ronin) che ha impreziosito il disco con la sua batteria in “Amputazione”, “Salmo 11” e “La tossicità della felicità”, brano quest’ultimo dove è intervenuto anche Umberto Palazzo, storico leader dei Santo Niente, con chitarra e voce.
Alla chitarra anche Giuseppe Lo Bue, direttore artistico di Atmosphere (il più importante evento bolognese dedicato alladark wave) e leader dei Carondimonio. E’ intervenuto anche Francesco “Fresco” Cellini, primo violoncellista degli Afterhours (”Hai paura del buio”): magistrale l’arrangiamento di violoncelli disturbati sul pezzo Borderline.

Bruno Dorella: batteria e percussioni in 3, 6, 8
Umberto Palazzo : chitarre e voce in 8
Giuseppe Lo Bue: chitarre in 1, 4, 7
Francesco “Fresco” Cellini: violoncello, arrangiamenti in 4
Lorenzo Montanà: sint, elettronica, basso in 1, 5, 8

LA TRACKLIST
1. Promiscuità
2. Gli avanzi
3. L’amputazione
4. Borderline
5. La vita che passa
6. Salmo 11
7. Incolume
8. La tossicità della felicità
9. Ailin

BIOGRAFIA
Nevica su Quattropuntozero è il nome che Gianluca Lo Presti, musicista e produttore indipendente da molti anni sulle scena musicale nazionale, ha deciso di attribuire al proprio progetto musicale in cui sonorità scarne e distorte dal sapore lo-fi si intrecciano ad un’obliqua forma canzone con testi in italiano.

L’artista nel 1998 vince il Premio Città di Recanati per la canzone d’autore con “Il Barone Nero” tratta dal suo primo album “Cent’anni di solitudine”, con il nome Gianluca Lo Presti,  Il brano, votato a grande unanimità da una giuria di qualità dove erano presenti anche Franco Battiato e Fabrizio De Andrè (poco prima della sua scomparsa), parlava dei meccanismi perversi dello star system musicale ed era una ballata che nel finale sfociava in un arrangiamento dance aggressivo in modo simbolicamente ironico.
Tra le sue collaborazioni più importanti vanta quella con Blaine Reininger dei Tuxedomoon, scrivendo a quattro mani un album di improvvisazioni elettroniche “Sun and Rain” pubblicato nel 2001, oltre ad una collaborazione con Steven Brown (sempre dei Tuxedomoon) col quale registra alcune improvvisazioni sonore di sax ed elettronica. Il suo imprevedibile percorso musicale lo porta anche a incontrare il noto arcivescovo esorcista zambiano Mons. Milingo nel 1998 per il quale produce alcuni brani del suo secondo album, coinvolto da Lucio Dalla che pubblicò il lavoro con la sua Pressing.

Da tempo è titolare del Lotostudio, uno studio di registrazione in zona Ravenna dove si sviluppano per lo più progetti legati alla sua label Disco Dada Records, aperta in collaborazione con Lorenzo Montanà, già noto per aver portato al successo la cantante electro-punk Tying Tiffany. Al Lotostudio sono state realizzate alcune significative produzioni musicali, come Tying Tiffany, Simona Gretchen (Premio Fuori dal Mucchio 2010), Cosmetic, Gattamolesta, Bevano Est.
Dopo “Nevica su quattropuntozero”(2007) e “Lineare” (2010), arriva il quarto disco del musicista livornese: “I diari miserabili di Samuel Geremia Hoogan”, nel 2013.

Tra i suoi “maestri” troviamo Gianni Maroccolo, Giorgio Canali, Paolo Benvegnù, Manuel Agnelli, Morgan, tutti quanti sia musicisti che produttori artistici. Altre importanti collaborazioni come fonico o musicista sono col gruppo gotico neo folk Ataraxia nel 2003, con Fiamma Fumana, progetto di Alberto Cottica, nel 2006/2007, col fisarmonicista jazz Riccardo Tesi per il quale registra delle session e coi Muriel, gruppo indie rock di Prato che lavora sotto l’ala di Benvegnù.

CREDITS
Produzione artistica: Lorenzo Montanà, Gianluca Lo Presti
Registrato e mixato nel 2012 al Lotostudio (Ra) da Gianluca Lo Presti tranne “Promiscuità” e “Ailin” mixati da L. Montanà
Mastering: Emilio Albertoni /Gianluca Lo Presti al Lotostudio (Ra)
Testi e musiche di Gianluca Lo Presti, tranne 3,5,9 musiche di Lorenzo Montanà e Gianluca Lo Presti
Foto di Anna Pierottini, Marsha Leoci (copertina)
Artwork by Emilio Albertoni

 

COPERTINA E FOTO HIRES

Links

https://www.facebook.com/nevica.quattropuntozero
http://www.discodadarecords.com

Press Office

Ufficio Stampa Sfera Cubica
Michele Orvieti – tel: 347 3069627 michele.orvieti@sferacubica.it
Andrea Schipani – tel: 339 7292400 andrea.schipani@sferacubica.it
Chiara Caporicci – tel: 339 8145712 chiara.caporicci@sferacubica.it

www.sferacubica.it

Lascia un commento

Required fields are marked *.